L’ origine della sofferenza

Della sofferenza ne abbiamo già parlato in precedenza, anche in un mio video sulla Crescita Personale, quello relativo alla prima nobili verità del Buddha. In questo articolo vorrei cercare di approfondire il discorso e cercare una risposta al perché esiste la sofferenza, ma soprattutto l’origine della sofferenza. Dal mio punto di vista è interessante anche comprendere da dove nasce la sofferenza.

ORIGINE DELLA SOFFERENZA SECONDO IL BUDDHA

Secondo il Buddha la sofferenza nasce dall’ attaccamento che abbiamo verso un ideale, alle volte anche verso un qualcosa di materiale, che comunque ha origine sempre e comunque in un ideale, in un condizionamento. In sostanza costruiamo intorno a noi la nostra realtà e nel momento in cui si presenta una variabile esterna che porta un cambiamento e minaccia il nostro ideale, nell’esatto momento un cui non la accettiamo per via dell’attaccamento, in quell’esatto momento, nasce la sofferenza.

IL TRATTENERE ORIGINA LA SOFFERENZA

Alcuni dei nostri atteggiamenti mentali possono dare origine alla sofferenza, come ad esempio il trattenere. Il trattenere e il non lasciare andare generano la sofferenza. Ma anche il non lasciarsi andare al flusso della vita genera sofferenza. La nostra energia è come un fiume che scorre, quindi non ha alcun senso cercare di fermare il fiume di energia di cui siamo fatti. Il non lasciarsi andare al flusso della vita significa fare resistenza e la resistenza è l’ennesima causa che genera sofferenza. Ricorda che più fai resistenza e più fai fatica. Il dover far questo o quell’altro, insomma tutti i devo, le cose che “dobbiamo fare”, non quelle che “vogliamo fare”, sono portatrici di sofferenza. Questo perché vengono interpretate come una privazione della propria libertà. E questo è un altro motivo di sofferenza.

COSA FARE PER EVITARE LA SOFFERENZA

Il consiglio che posso darti è di non cercare di evitare la sofferenza. Evitare la sofferenza non è la soluzione alla tua sofferenza. La soluzione alla sofferenza, e all’origine della sofferenza, è entrare completamente dentro la tua sofferenza. Devi attraversare tutta la tua sofferenza sino all’origine della stessa. Più entri dentro la tua sofferenza e più sarai in grado di comprenderla. Più comprenderai la tua sofferenza e più vedrai crescere l’amore dentro di te. E come ben sai l’amore è la cura di tutte le sofferenza. L’amore è, per l’essere umano, il modo più naturale per guarire qualunque male, sofferenza inclusa.

Non preoccuparti, con la pratica sarai in grado di lasciar andare la tua sofferenza nel mentre la stai attraversando. Attraverso la pratica ti avvicinerai al tuo vero io. Attraverso la pratica tornerai ad essere libero. Inizia sin da ora ad attraversare la tua sofferenza, ad accettarla e a comprenderle. Quando sarai consapevole della tua sofferenza essa non potrà che dissolversi istantaneamente.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.